logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

Festival Internazionale delle Abilità Differenti ‘TWINKLE. E quindi uscimmo a riveder le stelle’

Pubblichiamo il comunicato conclusivo della 13a Edizione del festival Internazionale delle Abilità Differenti che si è svolto a Carpi, Correggio, Modena e Bologna. Il festival è promosso dalla Cooperativa Sociale Nazareno di Carpi. “IMPREVEDIBILE BELLEZZA” sarà il titolo della prossima edizione.
Comunicato stampa

Festival Internazionale delle Abilità Differenti
13a Edizione
‘TWINKLE. E quindi uscimmo a riveder le stelle’


Dal 6 al 15 maggio nelle città di Carpi, Correggio, Modena e Bologna si è svolta la 13a edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti, dal titolo ‘TWINKLE. E quindi uscimmo a riveder le stelle’, organizzato e promosso dalla Cooperativa Sociale Nazareno di Carpi. Così il Presidente Sergio Zini: “Abbiamo vissuto questi giorni attenti allo scintillio del cuore degli artisti che ci hanno onorato con la loro partecipazione al Festival”: dal Canada Justin Hines, da Philadelphia Shannon De Vido e Nora Whittaker, dalla Liguria DANZabilmente, dall’Inghilterra David Jackson, tutti gli artisti dell’Open Festival, della Cooperativa Nazareno (Compagnia Teatrale Manolibera, Band Scià Scià, Band Arcobaleno), tutti i partecipanti ai laboratori. E’ stato sorprendente vedere l’entusiasta impegno e la qualità del lavoro di tutti coloro che hanno collaborato all’iniziativa, dalle Scuole A.Pio, al Liceo S.Tomaso, al Liceo Corso di Correggio, ai conduttori dei laboratori (Giorgio Barchiesi, Pietro Zini, Armando Manzini, Simone Resca) allo Sport Motoclub Uisp di Carpi, al Motoclub di S.Martino in Rio, ai fedeli testimonial Paolo Cevoli e Claudia Penoni. Prosegue Zini “La realtà è stata ancora una volta superiore alla nostra immaginazione. Come se fossimo ancora in cammino per cercare di raggiungere la vera statura dell’uomo che vuole la bellezza e la felicità. Ci sono stati anche momenti che ci hanno mostrato situazioni di vita dure e difficili dove non si vede una speranza ma questo dipende dalla chiusura alla possibilità di un rapporto umano… L’uomo non è questo, l’uomo è domanda infinita perché da solo non ce la fa. L’uomo è bisogno di rapporto, attesa di qualcosa che non può costruirsi da sé. Uno che attende non costruisce ciò che arriva: può solamente incontrarlo. C’è una poesia di Montale che ci aiuta a capire…. Prima del viaggio si scrutano gli orari, /le coincidenze, le soste, le pernottazioni/ E le prenotazioni (di camere con bagno / o doccia, a un letto o due o addirittura un flat); / Si consultano / Le guide di Hachette e quelle dei musei, / Si cambiano valute, si dividono/ Franchi da escudos, rubli da copechi; Prima del viaggio s'informa / Qualche amico o parente, si controllano / Valige e passaporti, si completa / Il corredo, si acquista un supplemento / Di lamette da barba, eventualmente / Si dà un'occhiata al testamento, pura / Scaramanzia perché i disastri aerei /In percentuale sono nulla; Prima del viaggio si è tranquilli ma si sospetta che/ Il saggio non si muova e che il piacere / Di ritornare costi uno sproposito. E poi si parte e tutto è O.K. E tutto / È per il meglio e inutile./ E ora che ne sarà / Del mio viaggio? Troppo accuratamente l'ho studiato / Senza saperne nulla. Un imprevisto / È la sola speranza. Ma mi dicono / Ch'è una stoltezza dirselo. E’ di questo che abbiamo bisogno tutti: INCONTRARE UNA IMPREVEDIBILE BELLEZZA CHE POSSA CAMBIARE IL NOSTRO CUORE E CI FACCIA USCIRE DAL CIRCOLO VIZIOSO DELLA NOSTRA DISPOTICA IMMAGINAZIONE. “IMPREVEDIBILE BELLEZZA” è il titolo della 14a Edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti”.

Per informazioni:
Cooperativa Sociale Nazareno
via Bollitora 130, 41012 Carpi (MO), Italy
Tel. (0039) 059 664774
Fax. (0039) 059 664772
Mob. (0039) 3481613252
@ chiara.bellardi@nazareno-coopsociale.it
www.nazareno-coopsociale.it

[compagnia teatrale Manolibera]

Foto compagnia teatrale Manolibera



FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà