logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

MIUR Nota n. 3815 07/06/2011 Esami di Stato 2010/2011 - I Ciclo - Allegato tecnico per lo svolgimento della prova nazionale - Valutazione della seconda lingua comunitaria

Emanata dal MIUR la nota n. 3815 del 07/06/2011 con un allegato tecnico relativo alle modalità di svolgimento della prova nazionale, predisposta dall'INVALSI, nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo. All'interno dell'allegato tecnico sono contenute indicazioni per lo svolgimento delle prova da parte di alunni con DSA e con disabilità visiva.


[file download]
nome  
all_prot3815_11.pdf
formato  
PDF
dimensione  
152Kb
null[inizia lo scaricamento del file]


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e per l’Autonomia Scolastica
Prot. MIURA00DGOS 3815
Roma, 7 giugno 2011

Oggetto:Esame di Stato conclusivo del primo ciclo (a. s. 2010/2011): - allegato tecnico per lo svolgimento della prova nazionale; - valutazione della seconda lingua comunitaria.


Si trasmette, come di consueto, l’allegato tecnico relativo alle modalità di svolgimento della prova nazionale nell’ambito dell’esame di Stato conclusivo del primo ciclo.
Al riguardo è opportuno sottolineare che l’Istituto Nazionale per la Valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione, accogliendo le istanze provenienti da diverse scuole, ha previsto di aumentare da 60 a 75 minuti il tempo a disposizione degli studenti per lo svolgimento di ciascuna prova, rimanendo invariato l’impianto, la struttura e la complessità della prova nazionale.
Inoltre, sempre in accoglimento delle richieste delle scuole, si è previsto che ai candidati venga proposta prima la prova di matematica (primo fascicolo) e, dopo la pausa di 15 minuti, la prova di italiano (secondo fascicolo).
Per quanto riguarda la valutazione della seconda lingua comunitaria nell’ambito dell’esame di Stato, si confermano le indicazioni di carattere generale fornite con la circolare ministeriale n. 46 del 26 maggio 2011.Tuttavia, in risposta ai quesiti pervenuti, si precisa che i collegi dei docenti potranno mantenere ferme le eventuali diverse scelte già operate, qualora le ritengano più rispondenti alla programmazione scolastica.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Carmela Palumbo

Fonte
MIUR Nota n. 3815 07/06/2011 Esami di Stato 2010/2011 - I Ciclo - Allegato tecnico per lo svolgimento della prova nazionale - Valutazione della seconda lingua comunitaria
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà