logo Integrazione Scolastica    
Notiziario telematico gratuito del sito integrazionescolastica.it

    informazioni, archivi

Abilmente Edizione Autunno 2011 - FADIS Workshop "CREARE CON LE MANI PER MUOVERE IL PENSIERO"

"Creare con le mani per muovere il pensiero" è il tema dei workshop proposti dalla FADIS nell'ambito di Abilmente mostra-atelier della manualità creativa. I workshop previsti per l'edizione 2011 sono: “LA PITTURA OLTRE LA VISTA: ANALISI E RICOSTRUZIONE TATTILE DEL DIPINTO”, “IN CERCA DI ENERGIA”, “GEOMETRIA SOLIDA CON GLI ORIGAMI ... E ALTRO ANCORA”. Tutte le attività si terrano venerdì 21 ottobre alla Fiera di Vicenza presso il Pad. 1. La partecipazione ai Workshop è gratuita, previo acquisto del biglietto d’ingresso alla manifestazione. E' previsto l'esonero dal servizio per il personale scolastico.


[file download]
nome  
scheda_iscrizione_workshop_2011.doc
formato  
DOC
dimensione  
31Kb
null[inizia lo scaricamento del file]


[null]


Fiera di Vicenza "Abilmente, Mostra – atelier della Manualità Creativa”

CREARE CON LE MANI PER MUOVERE IL PENSIERO
Workshop a cura di FADIS
Federazione Associazioni di Docenti per l’Integrazione Scolastica
Fiera di Vicenza – Pad. I
Venerdì 21 ottobre 2011

Proseguendo un’esperienza iniziata lo scorso anno, docenti con la funzione di sostegno nelle classi con alunni disabili ed esperti formatori appartenenti alla FADIS (Federazione Associazioni di Docenti per l’Integrazione Scolastica), presenteranno diverse attività di apprendimento che utilizzano un percorso sensoriale come mediatore per la costruzione del pensiero, per lo sviluppo dell’ “immaginario”; in altre parole “fare per apprendere”.
I workshop sono rivolti a docenti curriculari e di sostegno, operatori sociali ed educatori che vogliono sperimentare, guidati da un formatore, percorsi didattici da proporre nelle classi, anche con la presenza di alunni disabili.
Le dimostrazioni pratiche saranno coadiuvate da nozioni teoriche finalizzate all’esplicazione e alla
realizzazione del percorso. I Workshop si svolgeranno nello Spazio incontri del Pad.I in contemporanea dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00.
La partecipazione ai Workshop è gratuita, previo acquisto del biglietto d’ingresso alla manifestazione.
I partecipanti potranno inoltre acquistare una dispensa illustrativa del percorso didattico presentato.
E’ inoltre previsto l’esonero dal servizio per il personale scolastico che partecipa ai workshop e il relativo rilascio dell’attestato di partecipazione da parte della FADIS, associazione qualificata dal MIUR, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, allo svolgimento di attività di formazione per il personale scolastico, ai sensi del DM 177/2000 e della Direttiva 90/2003.

I workshop in programma

“LA PITTURA OLTRE LA VISTA: ANALISI E RICOSTRUZIONE TATTILE DEL DIPINTO”
Tra le arti visive la pittura è indubbiamente la modalità espressiva più lontana dalle possibilità di decodificazione delle persone prive della vista. La pittura, a differenza della scultura e dell'architettura, non può essere percepita tattilmente, con la conseguenza che molto spesso essa non viene considerata nel percorso formativo degli alunni non vedenti. Eppure, utilizzando metodologie appropriate, è possibile costruire un valido percorso educativo che consente anche ai disabili visivi di conoscere e comprendere questa importate produzione culturale. Va debitamente sottolineato che tali metodologie possono essere utilizzate e risultano estremamente efficaci sia con altre forme di disabilità come quella cognitiva, sia con l'intero gruppo-classe, nell'ottica di una pedagogia dell'arte multisensoriale e inclusiva. L'attività proposta, di tipo laboratoriale, è basata sull'analisi strutturale del dipinto e dei suoi principali elementi grammaticali e compositivi nonché dei suoi significati, quindi sulla sua ricostruzione tattile, principalmente attraverso l'utilizzo di vari tipi di cartoncino e di carta.
Durata: 2 ore
N° partecipanti: 15
Il percorso formativo è adatto soprattutto ad alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado.

“IN CERCA DI ENERGIA”
Nella scuola secondaria di secondo grado i ragazzi con deficit cognitivi, che non riescono ad utilizzare efficacemente il pensiero astratto, non sono in grado di affrontare i percorsi di apprendimento che vengono proposti ai loro compagni. Nel tentativo di affrontare queste difficoltà si può utilizzare il “fare” che costituisce sempre una risorsa per l’apprendimento di tutti.
Questo laboratorio presenta alcune possibili attività nell’ambito scientifico che cercano di coniugare
il bisogno di lavorare “maneggiando le cose” per costruire competenze cognitive, usando la gradualità, contenuti semplici, ma con un contenuto adatto agli adolescenti.
Le tematiche affrontate sono la costruzione di strumenti utili alla misurazione dell’energia con l’utilizzo di materiali poveri. Si parte col costruire delle competenze per lavorare in gruppo e si continua sperimentando il “metodo scientifico” come forma per lo studio dei fenomeni.

Durata: 2 ore
N° partecipanti: 15
Il percorso formativo è adatto ad alunni della scuola secondaria di primo e secondo grado.

“GEOMETRIA SOLIDA CON GLI ORIGAMI ... E ALTRO ANCORA”
Le potenzialità educative dell’origami, valide sia per gli alunni cosiddetti “normodotati” sia per gli alunni disabili, vengono sfruttate per attività utili a sviluppare la coordinazione oculo-manuale, le abilità motorie fini e abilità sociali quali prestare attenzione a chi parla, seguire istruzioni, valutare il proprio prodotto e quello degli altri, lavorare secondo un progetto, riconoscere l’errore e operare per il suo superamento.
Il laboratorio fornirà esempi di costruzione di figure geometriche solide ma anche di brevi racconti imperniati su personaggi e/o oggetti costruiti con le piegature di base dell’origami.

Durata: 2 ore
N° partecipanti : 15
Il percorso formativo è adatto ad alunni della scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni contattare:
FADIS - Federazione Associazioni di Docenti per l’Integrazione Scolastica
via Rivani 12
40010 Sala Bolognese (BO)
Telefono 349 6263411
www.integrazionescolastica.it
email: info@integrazionescolastica.it

FADIS
La Fadis - Federazione Associazioni di Docenti per l’Integrazione Scolastica, si è costituita a Bologna nel gennaio del 1998, ha carattere volontario, non ha scopo di lucro e opera in piena autonomia e indipendenza culturale, sindacale e politica. La Federazione fa parte della Consulta della Associazioni dell’Osservatorio Permanente per l’Integrazione Scolastica degli alunni in situazione di handicap istituito dal Ministero della Pubblica Istruzione con il DM 30/08/2006.
La Fadis promuove attività di formazione e aggiornamento sulle tematiche dell’integrazione scolastica e sociale in collaborazione con associazioni di genitori, istituzioni, scuole di ogni ordine e grado, università, enti locali e organizzazioni del terzo settore.
La Fadis è inserita nell’elenco definitivo predisposto dal MIUR, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, come associazione qualificata allo svolgimento di attività di formazione per il personale scolastico ai sensi del DM 177/2000 e della Direttiva 90/2003.