logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

''Corpo Poetico" laboratorio di teatro danza e disabilità per l'integrazione sociale

Sono aperte le iscrizioni ai corsi dell'Atelier di teatro danza e disabilità per l’integrazione sociale condotto da Anna Albertarelli e Roberto Penzo. i corsi si si svolgono ogni Venerdì dalle ore 15 alle 17 presso Leggere Strutture Art Factory in Via Ferrarese 169/A Bologna.
ATELIER CORPO POETICO
Ricerca per altri movimenti

Per attori/danzatori/operatori del settore/disabili/insegnanti di sostegno/educatori/insegnanti di danza
Condotti da Anna Albertarelli coreografa, formatrice e Roberto Penzo psicomotricista, formatore


I cicli si prefiggono di mettere le basi strumentali per migliorare le attitudini artistiche e professionali dei partecipanti, permettendo una nuova condizione del “modus operandi “ di relazione tra: corpo, disabilità e aspetto performativo.

Fornire una visione rigorosa e dignitosa dell’agire in scena rispettando le differenze e definendo volta per volta il concetto di estetica, forza, presenza e corpo poetico.

Analizzeremo i limiti fisici per alcuni, psicologici per altri, ridefinendo Il senso creativo che ne deriva e cercando zone limite su cui operare artisticamente.

STRUMENTI PEDAGOGICI
Dinamiche di gruppo per l’integrazione a mediazione corporea, elementi di anatomia sensoriale, analisi del movimento, contactdance, teatro fisico, educazione alla visione poetica.

Anna Albertarelli lavora dal 1998 con la disabilità fisica e psichica, nel corso degli anni ha fondato gruppi di ricerca sul movimento, la compagnia Vi-kap la quale ha presentato i suoi lavori in festival e rassegna nazionali e internazionali, insegna e coordina gruppi e docenze presso cooperative sociali, associazioni di volontariato e scuole di danza che presentano programmi pedagogici sull’integrazione.

Roberto Penzo, psicologo, psicoterapeuta, formatore di gruppi a mediazione corporea. Performer. Dal’98 a tutt’oggi è responsabile del progetto di studi e ricerca per l’integrazione fra portatori di handicap e non, presso il centro universitario di Bologna (CUS). Ha svolto un’intensa attività nel campo del teatro e della danza come interprete e autore. Ha organizzato gruppi teatrali, con particolare attenzione alle situazioni di disagio sociale. E’ direttore scientifico dell’Associazione Stamina.

Informazioni:

Le lezioni si svolgono ogni Venerdì dalle ore 15 alle 17 presso Leggere Strutture Art Factory in Via Ferrarese 169/A Bologna.
web:http://www.leggerestrutture.it/



FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà