logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

MIUR Seminario nazionale di studio e produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap"

Nei giorni 10-11-12 Novembre 2003 si svolgerà ad Imola il Seminario nazionale di studio e produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap", che ha l'obiettivo di mettere a fuoco delle strategie utili al miglioramento della qualità dell'integrazione scolastica, attraverso la riorganizzazione dei servizi nel territorio.


[file download]
nome  
programma_seminario_imola_integrazione_handicap.pdf
formato  
PDF
dimensione  
132Kb
MIUR programma seminario nazionale studio e produzione integrazione scolastica handicap[inizia lo scaricamento del file]


MIUR
Seminario nazionale di studio e produzione
"Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica
degli alunni in situazione di handicap"
Imola, 10 - 11 - 12 Novembre 2003
Hotel Molino Rosso


Nei giorni 10-11-12 Novembre 2003 si svolgerà ad IMOLA il Seminario Seminario nazionale di studio e produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap", che ha l'obiettivo di mettere a fuoco delle strategie utili al miglioramento della qualità dell'integrazione scolastica, attraverso la riorganizzazione dei servizi nel territorio.

Infatti, la complessità dei bisogni degli alunni in situazione di handicap, richiede una strategia da percorrere insieme ad altri soggetti, con prospettive e competenze che devono cercare una loro armonizzazione. Questo processo è particolarmente delicato e complesso nell'attuale fase di transizione, in cui si stanno rielaborando, a livello territoriale, diverse proposte organizzative delle strutture di supporto all'integrazione scolastica, che tengano conto delle nuove funzioni e competenze assegnate agli organismi centrali e territoriali, anche alla luce delle ultime disposizioni di ordine giuridico, amministrativo e didattico.

Allo scopo di dare il più largo spazio all'elaborazione delle proposte, sono stati invitati a partecipare: i membri dell'Osservatorio permanente per l'integrazione scolastica e dell'organismo tecnico di supporto, gli Uffici Scolastici Regionali, i dirigenti scolastici, l'ANCI, l'UPI, i Sindacati, le Associazioni, il coordinamento interregionale del settore istruzione e servizi sociali, i rappresentanti del Ministero del Lavoro e della Salute.

Fonte: Comunicato stampa MIUR

Per chi vuole approfondire online:

FADIS: Osservatorio Permanente Integrazione Scolastica
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà