logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

Convegno Nazionale: "Conosciamo gli Acromati"

"L’acromatopsia congenita, talvolta chiamata distrofia dei coni, è un raro difetto ereditario della vista, presente fin dalla nascita, che si manifesta con cecità completa o incompleta ai colori, estrema sensibilità alla luce e bassissima acuità visiva. Secondo un dato USA viene colpita una persona ogni 33.000, pertanto secondo questo dato in Italia stimiamo circa 2.000 persone affette da acromatopsia". Le problematiche delle persone affette da questa patologia, con riferimento anche all'integrazione scolastica, saranno esaminate e discusse nel corso del convegno nazionale "Conosciamo gli Acromati" che si terrà a Verona sabato 5 giugno. L'inziativa promossa dall'Associazione Acromati Italiani Onlus ha avuto il patrocinio della regione Veneto e delle principali istituzioni della città di Verona.
Associazione Acromati Italiani Onlus
Convegno nazionale
"Conosciamo gli Acromati"

sabato, 5 giugno 2004
Istituto Salesiano S. Zeno
Via Don Minzoni, 50 Verona


Con il patrocinio di:

Regione del Veneto
Comune di Verona
Clinica Oculistica Verona
CSA Verona
UIC Verona
FOVEA

Programma:

Ore 8,30
Registrazione dei partecipanti

Ore 9,00
Apertura del Convegno e saluto delle Autorità
Presidente dell' AAI
Dott. F. Bassani
Comune di Verona
Consiglio Regione Veneto

Ore 9,30
Presentazione del video "Di notte tutti i gatti sono grigi"
Ore 9,45
Prof. L. Bonomi già primario Clinica Oculistica Verona: Proposta di un documento operativo per oculisti
Ore 10,00
Dr. ssa A. Piccioni Oculista genetista Roma: Acromatopsia: dall'essere un problema all'avere un problema
Ore 10,15
Dott. ssa C. Pierottet Clinica oculistica Ospedale S. Paolo Milano: Le altre patologie retiniche che causano ipovisione
Ore 10,30
Prof. R. Borgatti Direttore Centro "Bosisio Parini": La diagnosi dell'Acromatopsia:
esperienze
Ore 10,45
Sig. ra E. Colombo responsabile riabilitazione "Bosisio Parini": La riabilitazione nei pazienti con Acromatopsia
Ore 11,00
Pausa caffè
Ore 11,30
La parola agli acromati: Esperienze
Ore 12,30
Dott. G. Pontara Dirigente CSA Verona: Progetto pilota: il censimento degli alunni
acromati nelle scuole del Veneto
Ore 12,45
Dott. R. Di Lorenzo Presidente A. R. I. S.: Diffusione e informazione dell'Acromatopsia nel nostro paese
Ore 13,00
Pranzo

Ore 14,00
Dott. ssa A. Poli Dottorato di Ricerca Bioingegneria Politecnico di Milano: Ausili e tecnologie
Ore 14,15
Gruppi di acromati europei: L'iniziativa italiana modello da esportare
Ore 14,45
Tavola rotonda: gli esperti rispondono
Sig. ra E. Luchetta (V. Presidente AAI)
Prof. V. Bizzi ( psicologo età infantile)
Sig. V. Sacchetti (Acromate)
Don M. Caurla (Acromate)
Dr. C. Aldegheri (Optometrista)

Ore 17,00
Conclusione dei lavori
Seguirà una seduta assembleare per il rinnovo del Direttivo dell'Associazione.

Note:
La partecipazione al convegno è gratuita.

Per informazioni:
Associazione Acromati Italiani Onlus
V. le Palladio, 12
37138 verona
tel. 045/ 8102288
web: www.acromatopsia.it
Segreteria Scientifica:
L. Bonomi, G. Marchini, P.Monti
Tel. 045/ 8072340
c/ o Clinica Oculistica Borgo Trento
Verona
Segreteria Organizzativa:
F.Fogliani 348/ 4422984
E. Luchetta 0461/ 568435
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà