logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

Incontri di studio “l’integrazione delle diverse abilità per un patto educativo tra famiglia, scuola e servizi del territorio promosso dall’ente locale”

Si sono svolti a Cagliari dal 23 al 25 novembre presso l’Hotel Regina Margherita una serie di incontri di studio aventi come tema “l’integrazione delle diverse abilità per un patto educativo tra famiglia, scuola e servizi del territorio promosso dall’ente locale”. L’iniziativa è promossa dalla Provincia di Cagliari, Assessorato Alle Politiche Sociali, Assessorato Alla Pubblica Istruzione, Associazione Professionale Proteo Fare e Sapere Sardegna, Società Sarda Di Pedagogia ed ha visto l’adesione di numerose istituzioni, sindacati ed associazioni tra cui la FADIS..
Incontri di studio “l’integrazione delle diverse abilità per un patto educativo tra famiglia, scuola e servizi del territorio promosso dall’ente locale”

Hotel Regina Margherita
Viale Regina Margherita, 44 - Cagliari
23 novembre - 25 novembre 2006


Presentazione

Organizzare una scuola per tutti e per ciascuno, una comunità davvero educante dove l’esperienza dell’inclusione diventi un presupposto indispensabile dell’integrazione sociale e lavorativa, è un bel proposito, spesso difficile da realizzare.

E’ al raggiungimento di questo obiettivo che vogliamo dare il nostro contributo attraverso questi Incontri di Studio.

L’iniziativa “L’integrazione delle diverse abilità” vuol essere un’occasione per riflettere sulla nostra esperienza territoriale, sui limiti e sulle buone prassi fin qui sperimentate nelle scuole della nostra provincia, per avanzare proposte , ricercare soluzioni mettendo insieme le “diverse abilità” istituzionali e familiari, necessarie per dar forma alle azioni ed agli strumenti di accordo più idonei per favorire una vera collaborazione interistituzionale, capace di rispondere alla complessità di situazioni che la nostra provincia vive da tempo riguardo all’integrazione scolastica degli alunni con disabilità.

Il cammino dell’integrazione scolastica è lungo ed impegnativo; è una strada che ha attraversato in questi anni momenti difficili ma anche positivi. Per rendere migliore la qualità della vita di tutti i soggetti coinvolti: i bambini e ragazzi con disabilità e le loro famiglie, il personale della scuola e chi si impegna in ambito socio – sanitario, una partecipazione responsabile attraverso la valorizzazione delle risorse presenti nel territorio può essere un buon punto di partenza.

E’ questo l’intento che vogliamo perseguire in queste tre giornate, che ci auguriamo inneschino un meccanismo di confronto e proficua collaborazione interistituzionale e professionale; ciò a partire dai racconti di chi questa esperienza la vive quotidianamente, e con chi sulla stessa può fornirci interessanti soluzioni.

Programma

Giovedì 23 novembre 2006

Ore 9.00

Introduce: Angela Maria Quaquero, Assessore alle Politiche sociali – Provincia di Cagliari

Saluti delle autorità e dei rappresentanti delle organizzazioni promotrici:

Graziano Milia, Presidente della Provincia di Cagliari
Alberto Granese, Preside della Facoltà di Scienze della Formazione – Università di Cagliari
Armando Pietrella, Direttore Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna
Gino Gumirato, Direttore Generale ASL n. 8 – Cagliari
Cesare Moriconi, Assessore alla Pubblica Istruzione – Provincia di Cagliari
Nunzia Porrà , Coordinatrice Proteo fare e sapere Sardegna
Daniele Altieri Presidente della Società Sarda di Pedagogia – SpazioAcca

Ore 10.30
Dall’assistenza alla cura educativa

Introduce: Peppino Loddo, CGIL flc - Sardegna
Coordina: Arianna Cocco, Società Sarda di Pedagogia

Testimonianze: Il punto di vista di un dirigente scolastico: Anna Maria Sanna
Le argomentazioni di un genitore: Annamaria Campus
Le ragioni di un collaboratore scolastico: Tiziana Sanna

Riflessioni:

Salvatore Nocera, Fish Roma
Roberto Tasciotti, Istruzione e Scuola - Anci nazionale
Efisia Fronteddu, insegnante
Francesca Palmas, ABC Sardegna

Dibattito

Giovedì 23 novembre 2006

Ore 15.30

Integrazione come progetto educativo condiviso

Introduce: Eros Mangiaracina, Università di Cagliari
Coordina: Luisanna Napoli, CLHP – Ufficio Scolastico Provinciale - Cagliari

Testimonianze:
La testimonianza di un insegnante di sostegno: Antonella Pesapane
Il punto di vista di un docente curricolare: Vittorina Firinu
La voce di due studentesse: Francesca Nicolò e Silvia Marotto

Riflessioni:

Raffaele Iosa , Ministero Pubblica Istruzione
Marisa Faloppa, Comitato per l’Integrazione Scolastica - Torino
Nicola Quirico, FADIS - Federazione Associazioni Docenti per l’Integrazione Scolastica
Lucia Balia, Ufficio Handicap UIL - Cagliari

Dibattito


Venerdì 24 novembre 2006


Ore 9.00
Fare integrazione scolastica in rete con i servizi sanitari e del territorio

Introduce Claudia Secci, Università di Cagliari
Coordina: Licia Sollai, Provincia di Cagliari

Testimonianze:
Il punto di vista di una neuropsichiatria infantile: Mariangela Aroffo
La testimonianza di una pedagogista: Sabrina Cambiaggio
Il racconto di due educatori: Luca Corgiolu e Sara Quaresima

Riflessioni:

Armando Pietrella, Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna
Gino Gumirato, ASL n. 8 – Cagliari
Nazareno Pacifico, Commissione Sanità e Affari Sociali – R.A.S.
Edoardo Bizzarro, Segreteria Territoriale CISL - Cagliari

Dibattito

Venerdì 24 novembre 2006

Ore 15.30
La risorsa educativa famiglia

Introduce: Daniele Altieri, SpazioAcca – Provincia di Cagliari
Coordina: Carla Fonzo, Provincia di Cagliari

Testimonianze:

Il racconto di due genitori: Marinella Melis e Valeria Pinna

Riflessioni:

Riziero Zucchi, Centro Ricerca Documentazione La Pedagogia dei Genitori
Antonietta Porrà Muscas, Centro Down – Cagliari
Augusta Moletto, Handicap & Scuola – Torino
Marco Espa, ABC Sardegna
Elisabetta Nannini, ANFFAS Sardegna

Dibattito

Sabato 25 novembre 2006


Ore 9.00
Un patto educativo per un’integrazione scolastica e sociale di qualità

Introduce: Elisa Nivola, Università di Cagliari

Coordina: Angela Maria Quaquero Assessorato alle Politiche sociali - Provincia di Cagliari

Partecipano:

Angela Cortese, UPI Unione Province Italiane
Salvatore Cherchi, Presidente ANCI Sardegna
Franco Marini, Università di Cagliari
Tiziana Manzi, Assessorato alle Politiche educative - Comune di Collegno (TO)
Maria Antonietta Cocco, Foist – Università degli Studi di Sassari
I rappresentanti delle associazioni delle famiglie con figli con disabilità
Gli amministratori locali

Segreteria Organizzativa

Società Sarda di Pedagogia
SpazioAcca

Per informazioni ed iscrizioni agli Incontri di Studio:

Via Mercadante n. 106, 09045 Quartu Sant’Elena
tel. / fax 070 868072 – cellulare 3803427391
E–mail: spaziopedagogia@tiscali.it

L'Associazione Proteo fare e sapere, co–organizzatrice degli Incontri di Studio, è soggetto qualificato per l'aggiornamento e la formazione del personale della scuola ed è inserito nell'elenco definitivo del MIUR ai sensi del D.M. 177/2000 e D.M. del 8/06/05. Gli Incontri di Studio si configurano come attività di formazione e aggiornamento (articoli 62 e 66 CCNL 2002/2005), con esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi; per i Dirigenti Scolastici come formazione e aggiornamento ai sensi dell'art. 21 del CCNL 2002-2005 dell'Area V.

Aderiscono:

Assessorato alle Politiche Educative – Comune di Collegno (TO)
Associazione Bambini Cerebrolesi - Sardegna
Associazione Nazionale Comuni Italiani
ANFFAS - Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale - Sardegna
Azienda Sanitaria Locale n. 8 - Cagliari
Centro Documentazione e Risorse Pedagogia dei Genitori – Collegno (TO)
Centro Down – Cagliari
CGIL Federazione Lavoratori della Conoscenza della Sardegna
CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori - Cagliari
Comitato per l’integrazione scolastica - Torino
Cooperativa CTR – Cagliari
Facoltà di Scienze della Formazione – Università degli Studi di Cagliari
F.A.D.I.S. Federazione Associazioni di Docenti per l’Integrazione Scolastica
F.I.S.H. Federazione Italiana Superamento Handicap
Gruppo Pedagogia dei Genitori della Sardegna
Handicap & Scuola – Torino
Laboratorio FOIST per le politiche sociali e i processi formativi – Università degli Studi di Sassari
Ufficio Scolastico Regionale della Sardegna
UIL Unione Italiana del Lavoro – Ufficio Handicap - Cagliari
Unione Province Italiane
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà