logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

XXI° Convegno Nazionale: Incontri con la Matematica

Un ricco programma di conferenze, seminari, mostre e laboratori è stato previsto per la ventunesima edizione del convegno "incontri con la Matematica - Allievi, insegnanti, sapere: la sfida della didattica della matematica". Il convegno si svolgerà a Castel San Pietro Terme (Bologna) dal 2 al 4 novembre 2007. E' riconosciuto l’esonero dal servizio per gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado e per il personale direttivo ed ispettivo.
XXI° Convegno Nazionale Incontri con la Matematica

Allievi, insegnanti, sapere:
la sfida della didattica della matematica


Castel San Pietro Terme (Bologna)
2 - 3 - 4 novembre 2007


Conferenze

Venerdì 2 novembre, Centro Congressi (Hotel Castello)
Tutti gli ordini scolastici

14.30-15.30 Inaugurazione alla presenza delle Autorità del mondo politico ed accademico. Saluto del Sindaco di Castel San Pietro Terme
15.30-16.15 Maria L. Schubauer-Leoni (Università di Ginevra, Svizzera): Un approccio clinico/sperimentale delle pratiche didattiche ordinarie
16.15-17.00 Giorgio Bolondi (Università di Bologna): Il pensiero matematico tra intuizione e meccanismi logici
17.00-17.30 Intervallo
17.30-18.15 Gérard Vergnaud (Università Paris 8): La concettualizzazione nell’attività degli allievi e nelle pratiche degli insegnanti
18.15-19.00 Martin Dodman (Università di Bolzano): Competenze linguistico-comunicative nella costruzione del sapere matematico

Sabato 3 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Scuola dell’Infanzia

15.00-15.45 Bruno D’Amore (Università di Bologna): I bambini e lo zero
15.45-16.30 Michele Pertichino, Antonella Montone (Università di Bari): La matematica nella scuola dell’infanzia: cose da grandi
16.30-17.00 Intervallo
17.00-17.45 Maria L. Schubauer-Leoni (Università di Ginevra, Svizzera): La condivisione di un codice di designazione di oggetti nella scuola dell’infanzia
17.45-18.30 Irene Foresti (RSDDM, Bologna): Misuriamo la realtà con gli occhi della Matematica

Sabato 3 novembre, Centro Congressi (Hotel Castello)
Scuola Primaria, Secondaria di primo e di secondo grado

15.00-15.45 Ivan Trencansky (Università di Bratislava), Filippo Spagnolo (Università di Palermo): Attività sperimentale in classe in un progetto di cooperazione europea per futuri insegnanti di matematica di scuola secondaria superiore
15.45-16.30 Ferdinando Arzarello (Università di Torino): TI-Nspire come ambiente di apprendimento multimodale
16.30-17.00 Intervallo ed attività ludiche
17.00-17.45 Carlos E. Vasco (Università Distrital di Bogotà – Università del Valle, Cali – Colombia): La topologia e la cronologia: matematica dello spazio-tempo prima della metrica
17.45-18.30 Roberto Tortora (Università di Napoli): La modellizzazione nell’Educazione matematica e le Scienze della mente
18.30-19.15 Consolato Pellegrino (Università di Modena - Reggio Emilia): I magnifici sette: tangram & matematica

Seminari

Sabato 3 novembre, Aula Magna (Istituto Alberghiero)
Seminari per la Scuola dell’Infanzia

09.00-09.45 I. Foresti (RSDDM, Bologna): Storie per misurare
09.45-10.30 A. Montanari Lughi (RSDDM, Bologna): Alice e la logica, la probabilità e il calcolo combinatorio
10.30-11.15 S. Caliari, S. Rensi, A. Ulicka (Museo Tridentino di Scienze Naturali): Spiegazione della mostra interattiva “Nel Regno di Matelandia”

Sabato 3 novembre, Centro Congressi (Hotel Castello)
Seminari per la Scuola Primaria e Secondaria di primo grado

09.00-09.45 Mathesis Pesaro: Modelli dinamici e Cabri nello studio dei quadrilateri
09.45-10.30 M. Dodman (Università di Bolzano): Modi di pensare, modi di parlare: significazione e argomentazione nella matematica
10.30-10.45 Intervallo
10.45-11.30 P. Guidoni (Università di Napoli): Cosa si conta quando si conta, cosa si moltiplica/divide quando si moltiplica/divide: strategie cognitive fra discreto e continuo
11.30-11.50 S. Merlo (SP Copernico, Corsico, Milano): Il bambino autore. Comunicare e cooperare tra scuole

Sabato 3 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Seminari della Sezione “Disagio nei processi di apprendimento”

09.00-09.45 R. Zan (Università di Pisa): Miti e pratiche del recupero: alcune riflessioni
09.45-10.30 L. Dozza (Università di Bolzano): Co-costruzione del sapere come condizione di ben-essere in classe
10.30-10.45 Intervallo
10.45-11.30 M. Santi (Università di Padova): Attività + Partecipazione = - Disagio. Un’operazione didattica per la risoluzione di un problema aperto?
11.30-11.50 S. Locatello, G. Meloni (NRD, Bologna): Didattica della Matematica ed allievi con bisogni educativi e didattici speciali

Sabato 3 novembre, Sala Giardino (Hotel delle Terme)
Seminari per la Scuola Secondaria di secondo grado

09.00-09.45 F. Spagnolo (Università di Palermo): Il laboratorio di Didattica dell’Analisi nei corsi di Specializzazione per futuri insegnanti
09.45-10.30 N. Nolli (L.S. G. Aselli,Cremona): Dalla velocità alla derivata, dall’area alle primitive: nuove tecnologie al servizio della “costruzione” del significato degli “oggetti” matematici
10.30-11.15 M. Pertichino, M.L. La Forgia, L. Faggiano, E Faggiano, A. Montone (Università di Bari): Saperi matematici e cittadinanza attiva

Sabato 3 novembre, Cinema Jolly (Centro Storico)
Per tutti i livelli scolastici

13.30-14.15 Teatro: IC Bazzano-Monteveglio (BO), SP A.Venturi: Il telegiornale matematico, coordinato da S. Sbaragli

Domenica 4 novembre, Aula Magna (Istituto Alberghiero)
Seminari per la Scuola dell’Infanzia

08.30-09.15 E. Dal Corso (RSDDM, Bologna): L’importanza della geometria nella scuola dell’infanzia
09.15-10.00 C. Bortolato (Treviso): Come sviluppare la genialità di ognuno con il metodo analogico
10.00-10.45 D. Razzari (ICS di Basiglio, Milano) S. Merlo (SP Copernico, Corsico, Milano): Il Bambino autore, confrontare il proprio punto di vista con quello degli altri

Domenica 4 novembre, Centro Congressi (Hotel Castello)
Seminari per la Scuola Primaria

08.30-08.50 S. Simoncini (S.M. Gamerra-Mazzini, Livorno): Microcorsi per classi: attività di e-learning per gruppi classe dai 4 ai 10 anni sull’uso del software Micromondi e del linguaggio LOGO
08.50-09.10 M.R. Gambuli (IC D. Cimarosa Aversa, CE): Una Palestra per la mente
09.10-09.30 M. Caldara (IC Copernico, Corsico, Milano): Piccole e grandi domande. Facciamo filosofia nella scuola primaria
09.30-10.15 I. Marazzani (NRD, Bologna): Rappresentazioni semiotiche, bambini, matematica: teoria e prassi
10.15-11.00 M.R. Ardizzone (SVT, Università di Roma 3), S. Lasaponara, S. Nichelini (Roma): Discutendo si impara la matematica

Domenica 4 novembre, Sala Giardino (Albergo delle Terme)
Seminari per la Scuola Secondaria di primo grado

08.30-09.15 M.R. Laganà (Università di Pisa): La didattica con i robot e l’informatica
09.15-10.00 V. Bussi, M. Candeago, A. Ferretti (IC Pray Biellese): Pensare con le mani: il laboratorio di matematica come momento di esperienza e riflessione per insegnanti e alunni.
10.00-10.45 C.M. Mazzanti (IC Banti, S. Croce sull’Arno, Pisa): Atteggiamento degli allievi verso la matematica. Uno strumento d’osservazione: il questionario

Domenica 4 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Seminari per la Scuola Secondaria di secondo grado
08.30-09.15 M. Pivetti (LS Manfredo Fanti, Carpi): Matematica: anima segreta dell’arte
09.15-10.00 P. Di Martino (Università di Pisa), M. Maracci (Università di Siena): Dai Precorsi al Progetto PORTA: lavori in corso sul problema del raccordo scuola superiore – università
10.00-10.15 Intervallo
10.15-11.00 L. Tomasi (LS G. Galilei, Adria – SSIS, Ferrara): Alla scoperta delle proprietà dei poliedri con CABRI 3D
11.00-11.45 S. Rossetto (IT Mazzotti, Treviso): Se faccio capisco. Una tecnologia per la matematica per tutti: proposte per motivare anche allievi distratti allo studio della matematica

Domenica 4 novembre, Centro Congressi (Hotel Castello)
Per tutti i livelli scolastici

12.15-12.30 Manifestazione di chiusura del convegno presso il Centro Congressi: saluto delle autorità, consegna degli attestati, interventi ludici

Mostre e Laboratori (in contemporanea e dopo i seminari)
(a cura di Ines Marazzani e Silvia Sbaragli)
Presso l’Istituto Alberghiero
Sabato 3 novembre dalle 9.00 alle 14.00 e domenica 4 novembre dalle 9.00 alle 12.00


Scuola dell’infanzia:
- A. Angeli e M. Di Nunzio (SI G. Marconi, Montecarlo, LU): Un viaggio corto, lungo ...infinito
- A. Donadel, E. Fabian, M. Masciovecchio (SI Giovanni Paolo I, Marghera, Venezia): Matematica in galleria
- M.G. Bluma, V. Graglia (SP II Circolo, Domodossola): Le favole di Esopo e di Fedro e… la misura
- C. Bortolato (Treviso): Strategie per l’apprendimento non concettuale della matematica
- S. Merlo (SP Copernico, Corsico, Milano): Il bambino autore. Comunicare e cooperare tra scuole
- Scuole dell’Infanzia Comune di Rimini con la collaborazione di L. Campolucci e D. Maori: Il gioco come strumento di pensiero

Scuola primaria:
- Forlìmatica, coordinata da S. Fattori, E. Casadei, P. Ricci, A. Siboni (Forlì): Matematica e dintorni: laboratori interdisciplinari
- S. Iula (Roma): La paura della matematica
- O. Guidi (Roma): Laboratorio: Matematica in equilibrio: la bilancia e “Mister X”
- S. Franceschilli (Roma): La successione di Fibonacci
- Mathesis Pesaro: Geometria: una visione dinamica. Mostra di modelli
- S. Merlo (SP Copernico, Corsico, Milano): Il bambino autore. Comunicare e cooperare tra scuole
- M.G. Bluma, V. Graglia (SP II Circolo, Domodossola): Le favole di Esopo e di Fedro e… la misura
- C. Bortolato (Trento): Strategie per l’apprendimento non concettuale della matematica
- Fondazione POST. Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia: Dieciallamenonove. Laboratorio: sabato 3 (ore 11-12), domenica 4 (ore 10-11): Misuriamo. Confrontare lunghezze, volumi e tempi senza dover utilizzare il metro, la bilancia o l’orologio
- L. Bardone (NRD, Pavia). Laboratorio: sabato 3 (ore 9.30-10.30; 10.30-11.30; 11.30-12.30), domenica 4 (ore 9.30-10.30; 10.30-11.30): Cabri II Plus
- Media Direct. Geoforme ed altri strumenti didattici per l’insegnamento della matematica
- E. Dal Corso (IC 16 Valpantena, VR – RSDDM, Bologna), R. Fusinato (IC 18 Veronetta Porto VR - RSDDM, Bologna): Un problema, tante soluzioni
- gruppo studenti Alta Scuola Pedagogica di Locarno (Svizzera): Matematica: che storia!

Scuola secondaria di primo grado:
- Mathesis Pesaro: Geometria: una visione dinamica. Mostra di modelli
- B. Finato (SM, Parabiago, MI), M. Reggiani (Università Pavia): Laboratorio: Attività di laboratorio di matematica con CABRI: il ruolo della lavagna interattiva multimediale
- S. Merlo (SP Copernico, Corsico, Milano): Il bambino autore. Comunicare e cooperare tra scuole
- N. Garuti, M. Pivetti, E. Quattrini, D. Tettamanzi (LS Manfredo Fanti, Carpi): Matematica: anima segreta dell’arte
- Fondazione POST. Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia: Dieciallamenonove. Laboratorio: sabato 3 (ore 11-12), domenica 4 (ore 10-11): Misuriamo. Confrontare lunghezze, volumi e tempi senza dover utilizzare il metro, la bilancia o l’orologio
- Fondazione POST. Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia: Dieciallamenonove. Laboratorio: sabato 3 (ore 10-11), domenica 4 (ore 9-10): Micro-macromondi. Dalla lente, al microscopio elettronico passando per il microscopio ottico
- S. Simoncini (SM Gamerra-Mazzini, Livorno). Laboratorio: sabato 3 (ore 10-11; 11-12), domenica 4 (ore 9.30-10.30; 10.30-11.30): MicroMondi
- Media Direct. L’uso della robotica nella scuole secondaria di primo grado
- G. Baldi, A. Ferrini, A. Leonardi, S. Traquandi (SS I° grado Marconi - SS 2° grado Giovanni da San Giovanni, S. Giovanni Valdarno, AR): Matematica e Arte

Scuola secondaria di secondo grado:
- N. Garuti, M. Pivetti, E. Quattrini, D. Tettamanzi (LS Manfredo Fanti, Carpi): Matematica: anima segreta dell’arte
- Fondazione POST. Perugia Officina della Scienza e della Tecnologia: Dieciallamenonove. Laboratorio: sabato 3 dalle 10 alle 11, domenica 4 dalle 9 alle 10: Micro-macromondi. Dalla lente, al microscopio elettronico passando per il microscopio ottico
- G. Baldi, A. Ferrini, A. Leonardi, S. Traquandi (SS I° grado Marconi - SS 2° grado Giovanni da San Giovanni, S. Giovanni Valdarno, AR): Matematica e Arte
Informazioni utili:

È riconosciuto l’esonero dal servizio per la partecipazione al Convegno (per insegnanti di ogni ordine e grado, per il personale direttivo ed ispettivo) ai sensi dell’art. 62 del CCNL/2003 in quanto l’Università, ai sensi dell’art. 1 della Direttiva Ministeriale n. 90 del 1 dicembre 2003, è Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione dei docenti.

Verrà rilasciato un attestato per n° 20 ore di Aggiornamento, in base alla CM 376, prot. 15218, del 23 12 1995 e successive modifiche. In caso di frequenza parziale al Convegno, verrà comunque rilasciato un attestato per il numero di ore di presenza effettive.

Per avere ulteriori informazioni, ci si può rivolgere a:
Maria Rita Baroncini
Ufficio Cultura e Turismo
Comune di Castel San Pietro Terme
Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme BO
Tel. 051/6954198 Fax 051/6954180 feriali ore 9 - 13.30
e-mail: ufficioturismo@cspietro.provincia.bo.it cultura@cspietro.provincia.bo.it
http://www.dm.unibo.it
http://www.comune.castelsanpietroterme.bo.it
http://www.dm.unibo.it/rsddm

Il Convegno è aperto a tutti, non essendo a numero chiuso, qualsiasi sia il giorno d’arrivo.
L’iscrizione avviene direttamente durante il Convegno. Non si accettano pre-iscrizioni.

La segreteria organizzativa centrale addetta alle iscrizioni avrà sede presso l’Albergo delle Terme, viale delle Terme 1113; sarà aperta venerdì 2 novembre dalle ore 11 alle ore 18 e sabato 3 novembre dalle ore 8 alle ore 18.
Si consigliano i Convegnisti di effettuare se possibile le iscrizioni venerdì 2 novembre tra le ore 11 e le 13 per evitare code. Prima delle ore 11 del 3 novembre non verranno accettate iscrizioni.
Al momento dell’iscrizione viene consegnata al Convegnista una cartella contenente vario materiale. A ciascun partecipante viene richiesto un contributo alle spese di organizzazione di 50 Euro (studenti e specializzandi con libretto 25 Euro).

La Pro Loco sarà a disposizione per assistenza turistica gratuita ai Convegnisti ed ai loro Accompagnatori e fornirà ogni indicazione relativa ad orari di aerei, treni e bus.

È assicurata l’assistenza medica per tutta la durata del Convegno.

Per tutta la durata del Convegno saranno attivi servizi di trasporto gratuito tra la sede della segreteria e le stazioni dei bus e ferroviaria di Castel San Pietro.

Gli Atti, pubblicati da Pitagora Ed. Bologna, saranno disponibili fin dal giorno della inaugurazione.

I Convegnisti dovranno provvedere per conto proprio alla prenotazione alberghiera. Poiché si prevede un afflusso notevole, si consiglia di provvedere al più presto. La segreteria declina ogni responsabilità per mancato alloggiamento.

Ricettività Alberghiera nel territorio di Castel San Pietro Terme
**** Anusca Palace Hotel, viale Terme 1058, tel. 051.948824
**** Castello, viale Terme 1010/b, tel. 051.940138
**** Gloria, Toscanella, via Emilia 46, tel. 0542.672702
*** Delle Terme, viale Terme 1113, tel. 051.941140
*** Nuova Italia, via Cavour 73, tel. 051.941932
*** Parigi, viale Terme 860, tel. 051.943585
*** Park Hotel, viale Terme 1010, tel. 051.941101
*** Il Gallo, via Repubblica 34, tel. 051.941114
*** Arlecchino, via Repubblica 23, tel. 051.941835
** Due Portoni, via Mazzini 141, tel. 051.941190
** Terantiga, via De Iani 11, tel. 051.6957234
* Maraz Sole e Mare, P.zza Vittorio Veneto 1, tel. 051.941236

Altre strutture ricettive:
-Antico Convento Cappuccini, via Viara 10, tel. 051.6951471 -Ippocampus, via Mori 2300, tel. 051 946831

Agriturismo:
Colombara, via Emilia Levante 2866, tel. 051.942095
Rio Rosso, via Cà Venturoli 1948, tel. 051.6957043
Rio Soglia, via Montecalderaro 575/g, tel. 051.6957097
S. Martino, via Tanari 7493, tel. 051.949766
Villaggio della Salute Più, loc. S.Clemente, tel. 051.929791
Vinea Regum Via Croce Conta, 1520 - tel. 051/940707

Bed & Breakfast:
B&B Borro di Sopra, via Paniga 1870, tel. 051.942444
B&B di Laura Pulga, via Repubblica 69, tel. 051.941166
B&B Il Borgo, via Liano 4231, tel. 051/6942042
B&B La Corte degli Struzzi, via Corlo 120, tel. 051.944191
B&B Le Betulle, via San Giovanni 5900, tel. 051.949454
B&B La Fratta, via Scorticheto 2901/b, tel. 051.940158
B&B Casa Clara Via Berlinguer, 101 tel. 051.948851
B&B Ca’ Priva Via Ca’ Priva 53 – 051.944334

Per ulteriori informazioni relative all’alloggio ci si può rivolgere a:
- URP - Tel. 051.6954154 Fax 051.6954141
Piazza XX Settembre, 3 - 40024 Castel San Pietro Terme (BO)
http://www.cspietro.it
- IAT - Tel e fax: 051.6942090
Piazza XX settembre 14 -40024 Castel San Pietro Terme (BO)
- Pro Loco - Tel. 051.6951379/051.6954135 Fax 051.6951623 –
Via Ugo Bassi, 19 – 40024 Castel San Pietro Terme (BO)
proloco@castelsanpietroterme.it

FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà