logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

Convegno Nazionale n. 24: Incontri con la Matematica - Matematica ed esperienze didattiche

Si terrà a Castel San Pietro Terme (Bo) dal 5 al 7 novembre 2010 l' edizione n. 24 del convegno nazionale "Incontri con la Matematica". Questa edizione dedicata a "Matematica ed esperienze didattiche" presenta un ricco programma di conferenze, seminari, mostre e laboratori in gran parte suddiviso per i diversi ordini e gradi di istruzione. E' riconosciuto l’esonero dal servizio per gli insegnanti e per il personale direttivo ed ispettivo.
Città di Castel San Pietro Terme
Alma Mater Studiorum Università di Bologna

Convegno Nazionale n. 24: Incontri con la Matematica
Matematica ed esperienze didattiche
Castel San Pietro Terme (Bologna)
5 - 6 - 7 novembre 2010

Direzione: Bruno D’Amore, Martha I. Fandiño Pinilla e Silvia Sbaragli

Organizzazione dell’evento:
Associazione “Incontri con la matematica” con la collaborazione dell’assessorato alla cultura del comune di Castel San Pietro Terme e di Formath


Conferenze

Venerdì 5 novembre, Centro Congressi Artemide Life
Tutti gli ordini scolastici

14.30-15.30 Inaugurazione alla presenza delle Autorità del mondo politico ed accademico; saluti di: Sara Brunori (Sindaco di Castel San Pietro Terme); Ivano Dionigi (Magnifico Rettore dell’Università di Bologna); Giorgio Bolondi (Presidente della C.I.I.M. dell’U.M.I.); Carla Ida Salviati (Direttore delle riviste La Vita Scolastica e Scuola dell’Infanzia).
15.30-16.30 Giorgio Bolondi (Università di Bologna): È possibile migliorare i risultati di apprendimento degli allievi? Dalla valutazione all’intervento didattico.
16.30-17.00 Intervallo.
17.00-18.00 Maria del Carmen Chamorro (Università Complutense di Madrid): L’innovazione educativa come prevenzione al fallimento scolastico in matematica. Il caso della divisione.
18.00-19.00 István Lénárt (ELTE Università di Budapest): Geometria della carta contro geometria dell’arancia: confronto tra geometria del piano e della sfera (traduzione dall’inglese di Alessandro Gambini).

Sabato 6 novembre, Centro Congressi Artemide Life
Scuola Primaria, Secondaria di primo e di secondo grado

14.30-15.30 Colette Laborde (IUFM, Université Joseph Fourier di Grenoble): Uso della didattica per progettare attività informatiche e interattive di matematica nella scuola primaria: la collana 1-2-3 ... Cabri.
15.30-16.30 Pietro Di Martino (Università di Pisa): “È la prima volta che scrivo queste cose”: il rapporto con la matematica nei racconti degli studenti.
16.30-17.00 Intervallo ed estrazione a sorte omaggi Media Direct.
17.00-18.00 Silvio Maracchia (Università di Roma I, La Sapienza): Non si può parlar male della matematica: l’avventura dei Sofisti.
18.00-19.00 Stefano Beccastrini (RSDDM di Bologna): La storia della matematica sugli schermi del cinema.

Sabato 6 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Scuola dell’Infanzia

14.30-15.30 Irene Foresti (RSDDM di Bologna): La progettazione curricolare della matematica nella scuola dell’infanzia.
15.30-16.30 Elena Fascinelli (RSDDM di Bologna): “Adesso ti spiego!”. I bambini raccontano mappe e rappresentazioni grafiche.
16.30-17.00 Intervallo.
17.00-18.00 Ines Marazzani (NRD di Bologna): I bambini, la matematica e le rappresentazioni semiotiche.
18.00-19.00 Anna Aiolfi e Monica Bellin (1° Circolo di Spinea, VE): Vendere, comprare, produrre: il mondo dell’economia nelle esperienze dei bambini. Riflessioni delle insegnanti di scuole dell’infanzia e primaria.

Seminari

Sabato 6 novembre, Aula Magna (Istituto Alberghiero)
Seminari per la Scuola dell’Infanzia

08.30-09.15 Francesco A. Costabile e Annarosa Serpe (Università della Calabria): La “prima matematica” con INF@ 0.1: un’esperienza monitorata nell’anno scolastico 2007/08.
09.15-10.00 Elena Fascinelli (RSDDM di Bologna): Mondrian, fra colori e geometria.
10.00-10.45 Anna Aiolfi (SdI Andersen di Spinea 1°, VE): Lavorare con le mani, pensare con i numeri.
10.45-11.30 Anna Angeli e Mariangela Di Nunzio (RSDDM di Bologna): In viaggio con Paperino nell’arte della matematica.
DALLE ORE 9.00 ALLE 14.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Sabato 6 novembre, Centro Congressi Artemide Life
Seminari per la Scuola Primaria e Secondaria di primo grado

08.30-09.00 Fabiola Tota (IC Fontanile di Anagnino, RM): Gli orologi ritmici.
09.00-09.30 Giancarlo Navarra (GREM di Modena): Ipotesi per un curricolo verticale nella prospettiva dell’early algebra nella scuola primaria e secondaria di primo grado.
09.30-10.15 Mario Ferrari (Università di Pavia): Le tabelle servono anche nella scuola media?
10.15-10.45 Stefania Neri e Serena Laghi (IC di Castrocaro, FC): Contare e raccontare.
10.45-11.15 Stefano Furlati, Claudia Paoletti (OLTREMARE di Riccione) e Silvia Sbaragli (NRD di Bologna): Trasformazioni geometriche in natura.
11.15-11.45 Giovanni G. Nicosia (RSDDM di Bologna): Studenti di cultura cinese a scuola: un incontro di visioni e tradizioni matematiche.
11.45-12.15 Sezione Mathesis di Pesaro: Tutte le strade portano … al quadrato: le tante definizioni di quadrato.
12.15-12.45 Giuseppe Dino Baldi e Carlotta Cubeddu (Giunti Scuola Digitale): La LIM in classe: insegnare la matematica nella scuola primaria e media con la Lavagna Interattiva.
DALLE ORE 9.00 ALLE 14.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Sabato 6 novembre, Sala Giardino (Hotel delle Terme)
Seminari della Sezione: Disagio nei processi di apprendimento

08.30-09.15 Massimo Baldacci (Università di Urbino): La struttura del curricolo e la logica della progettazione didattica.
09.15-10.00 Brunetto Piochi (Università di Firenze): Insegnamento della matematica e alunni in difficoltà: quali strategie nel contesto classe?
10.00-10.45 Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata): Metodi di indagine per analizzare le modellizzazioni degli studenti e le modellizzazioni degli insegnanti.
10.45-11:15 Adriana Davoli (MaPES di Milano): Un curricolo pensato per prevenire gli ostacoli più comuni nell’apprendimento dell’aritmetica.
11.15-11.45 Stefano Giacovelli, Anna Marantonio, Gaetano Vallone (Istituto A. Serpieri di Bologna) e Lorenza Barbieri (Cooperativa “La Dolce” di Bologna): Facciamo un disegno? Sì, di matematica o di fisica?
DALLE ORE 9.00 ALLE 14.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Sabato 6 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Seminari per la Scuola Secondaria di secondo grado

08.30-09.00 Mario Puppi (Liceo E. Majorana di Mirano, VE): I sistemi di Lindenmayer: dalla struttura delle alghe alla forma delle piante.
09.00-09.45 Maura Iori (NRD di Bologna): Componenti iconiche, indicali e simboliche nelle rappresentazioni semiotiche.
09.45-10.15 Patrizia Betti (Liceo L. Respighi di Piacenza), Nicoletta Nolli (Liceo G. Aselli di Cremona), Daniela Rognoni (Liceo T. Taramelli di Pavia) e Maria Reggiani (Università di Pavia): Collaborare in rete preparando l’esame di stato.
10.15-10.45 Sylviane Beltrame e Gregorio Torretta (Liceo Marinelli di Udine): Didattica laboratoriale in matematica (come creare schede di laboratorio per le proprie classi).
10.45-11.15 Lorenzo Armaroli e Massimo Intelisano (GSSMMM, Bologna): Elementi di crittografia.
11.15-11.45 Federica Ferretti e Alice Lemmo (GSSMMM, Bologna): Architettura come espressione della forma.
11.45-12.15 Ombretta Locatelli (Collegio San Carlo di Milano) e Alessandra Brena (Matematita di Milano): MATh.en.JEANS: un anno di esperienza.
12.15-12.45 Bonaventura Paolillo (Liceo A. Galizia, Nocera Inferiore - Università di Salerno): Le serie telescopiche in rapporto alla cinematica del punto.
DALLE ORE 9.00 ALLE 14.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Sabato 6 novembre, Centro Congressi Artemide Life
Teatro filosofico-matematico per tutti, ore 13.00-13.40:

IV A del Liceo Socio Psico Pedagogico “V. Carducci” di Forlimpopoli (FC) coordinate da Alessandra Carloni: A scuola con Pitagora.

Sabato 6 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Intrattenimento per tutti ore 21.00:

La Compagnia della Scatola di Einstein (Giorgio Häusermann e Marco Calò): I giocattoli della “Scatola di Einstein”.

Seminari

Domenica 7 novembre, Aula Magna (Istituto Alberghiero)
Seminari per la Scuola dell’Infanzia

08.30-09.15 Lucia Scotti e Eleonora Belli (SdI Fratelli Grimm di Piacenza): Mappe, pirati, decine, unità. Un’esperienza alla Scuola dell’Infanzia.
09.15-10.00 Anna Cerasoli (L’Aquila): Il Segreto di Pollicino: esperienze reversibili.
10.00-10.45 Alessandra Montanari Lughi (RSDDM di Bologna): Un’esperienza dalla Terra alla Luna.
10.45-11.30 Patrizia Renzetti (DFA-SUPSI, Locarno): Giochi matematici per la scuola dell’infanzia.
DALLE ORE 9.00 ALLE 12.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Domenica 7 novembre, Centro Congressi Artemide Life
Seminari per la Scuola Primaria

08.30-09.00 Antonia Tordella (SP E. Rosso di Monterosi, VT): Gioco… Metria. Una passeggiata “ricrea-attiva” tra forme e colori.
09.00-09.30 Serafino Caloi (SP di Tregnago, VR): Fare matematica alla scuola primaria: problemi e soluzioni.
09.30-10.15 Alessandro Gimigliano (Università di Bologna): Le parole della geometria: definizioni, dimostrazioni.
10.15-10.45 Nadia Vecchi (RSDDM di Bologna): Pillole di Storia: dai Sumeri ai Romani.
10.45-11.15 Anna Cerasoli (L’Aquila): Matematica leggera e nutriente (seconda parte).
11.15-11.35 Barbara Mallarino (SP E. De Amicis di Savona): Dalla “divisione di cose” alla “divisione”: un’esperienza in terza elementare.
11.35-12.00 Roberto Grossa (Lab Multimedia FDA, Università IUAV di Venezia) e Giuliana Farisatto (SP F. Petrarca, II Circolo di Mirano, VE): Geometrie in movimento e un calendario multiculturale.
DALLE ORE 9.00 ALLE 12.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Domenica 7 novembre, Sala Giardino (Albergo delle Terme)
Seminari per la Secondaria di primo grado

08.30-09.15 Elio Motella (Verbania): La ricostruzione delle immagini mentali.
09.15-10.00 István Lénárt (ELTE Università di Budapest): Geometria della carta contro geometria dell’arancia: confronto tra geometria del piano e della sfera (traduzione dall’inglese di Alessandro Gambini).
10.00-10.45 Francesca Morselli (Università di Genova) e Monica Testera (IC di Carcare, SV): Attività argomentative nella scuola secondaria di primo grado: cronache di un’esperienza italo-francese.
10.45-11.30 Alessandro Gimigliano (Università di Bologna): Definizioni e dimostrazioni nella scuola media.
11.30-12.15 Michele Pertichino (Università di Bari) e Annamaria Troccoli (SM “A. Manzoni” di Rutigliano, BA): “Non ci siamo persi, ...stiamo cercando strade alternative come pionieri!”: la Matematica per orientarsi.
DALLE ORE 9.00 ALLE 12.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Domenica 7 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Seminari per la Scuola Secondaria di secondo grado

08.30-08.50 Paolo Longoni (Laboratorio didattico di Matematica e Filosofia, BG), Gianstefano Riva (Liceo Maironi da Ponte di Presezzo, BG)e Ernesto Rottoli (Istituto Secco Suardo, BG): Alla ricerca della qualità.
08.50-09.10 Carlo Maturo (Liceo A. Nobel di Torre del Greco, NA): Un’invenzione profonda: i morfismi.
09.10-10.00 Stefano Beccastrini e Paola Nannicini (RSDDM di Bologna): Cinema e matematica. Sulle tracce di una tardiva ma crescente amicizia.
10.00-10.30 Luigi Tomasi (Liceo P. Paleocapa di Rovigo - Università di Ferrara): Conoscenze e abilità matematiche al termine della scuola secondaria di II grado: la proposta di un Syllabus di Matematica.
10.30-11.00 Maria Lucia Lo Cicero (Università di Palermo): Insegnamento/Apprendimento del concetto di funzione e delle sue rappresentazioni epistemologiche e semiotiche.
11.00-11.30 Stefania Teresa Morrone (ITC Padre A.M. Tannoia di Ruvo di Puglia, BA): La matematica sul quotidiano: lettura e interpretazione dei grafici sui giornali.
11.30-12.00 Manuela Moscucci e Maria Piccione (Università di Siena) e Antonella Fatai (Liceo F. Petrarca di Arezzo): Preparazione al test d’ingresso della Facoltà di Scienze in modalità e-learning.
DALLE ORE 9.00 ALLE 12.00 SONO APERTE LE MOSTRE E I LABORATORI.

Domenica 7 novembre, Salone delle Terme (Albergo delle Terme)
Per tutti i livelli scolastici

12.15-12.30 Manifestazione di chiusura del convegno presso il Salone delle Terme.

Mostre e Laboratori
(in contemporanea con e dopo i seminari)
Istituto Alberghiero
Sabato 6 novembre dalle 09.00 alle 14.00 e domenica 7 novembre dalle 09.00 alle 12.00


Scuola dell’infanzia
- Commissione Ecomonia 1 Circolo di Spinea: Il mondo dell’economia visto con gli occhi dei bambini: esperienze di un curricolo in continuità tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria.
- Il Cielo e la Terra coordinato da Claudio Zellermayer e Mariela Petta: Un universo di matematica: Il ladro di stelle.
- Gruppo “A scuola con matematica si fa rete” (Monza e Brianza): Percorsi matematici in continuità.
- Anna Maria Foresi (AIMC di Macerata): Matematicando dai tre ai quattordici anni.
- Lucia Scotti e Eleonora Belli (SdI Fratelli Grimm di Piacenza): Mappe, pirati, decine, unità. Un’esperienza alla Scuola dell’Infanzia.

Scuola primaria
- GIUNTI Scuola (Firenze): L’uso della lavagna interattiva nella scuola.
- MEDIA DIRECT: Robotica LEGO, Polydron e microscopia.
- Commissione Ecomonia 1 Circolo di Spinea: Il mondo dell’economia visto con gli occhi dei bambini: esperienze di un curricolo in continuità tra la scuola dell’infanzia e la scuola primaria.
- IC di Motta S. Giovanni (RC) coordinato da Giancarlo Navarra (GREM di Modena): Percorsi di Apprendimento ArAl: dalle attività nelle classi alla costruzione di oggetti ipertestuali per favorire negli insegnanti l’approccio alla didattica dell’aritmetica e dell’algebra nella prospettiva dell’early algebra.
- Sezione Mathesis di Pesaro: Se muovi le mani muovi il cervello: mostra di modelli dinamici.
- Il Cielo e la Terra coordinato da Claudio Zellermayer e Mariela Petta: Un universo di matematica: Il lampionaio; Il popolo di Stonehenge; Il paese dei quadrati; Talete e la Piramide.
- Liliana Del Papa (SP di Camerano, AN), Genny Corti (SP di Cingoli MC), Helga Fiorani, Luana Salvatori e Sara Polini (studentesse Università di Macerata) coordinate da Maria Pia Saitta (Macerata): Gioco e scopro con il Contafacile.
- Roberto Grossa (Lab Multimedia FDA, Università IUAV di Venezia) e Giuliana Farisatto (SP F. Petrarca, II Circolo di Mirano, VE): Geometrie in movimento e un calendario multiculturale.
- Failoni Loreta e Maestranzi Erica (IC di Val Rendena, Trento): Giallo alla Villa.
- Stefano Furlati e Claudia Paoletti (OLTREMARE di Riccione) con la collaborazione del Gruppo Forlimatica (Forlì) e Silvia Sbaragli (NRD di Bologna): Trasformazioni geometriche in natura.
- Gruppo “A scuola con matematica si fa rete” (Monza e Brianza): Percorsi matematici in continuità.
- Anna Maria Foresi (AIMC di Macerata): Matematicando dai tre ai quattordici anni.
- Liceo Torricelli, il Tavolo della Scienza e la Palestra della Scienza (Faenza): La Bottega matematica.
- István Lénárt (ELTE Università di Budapest): Geometria della carta contro geometria dell’arancia: confronto tra geometria del piano e della sfera (traduzione dall’inglese di Alessandro Gambini).
- Carlo Barufi (Università di Bolzano): Esperienze visuali in ambito matematico.
- Vanna Pratesi (SP Don Milani di San Giovanni Valdarno): Lo Zero Birbante.

Mostre e Laboratori
(in contemporanea con e dopo i seminari)
Istituto Alberghiero
Sabato 6 novembre dalle 9.00 alle 14.00 e domenica 7 novembre dalle 09.00 alle 12.00


Scuola secondaria di primo grado
- Renzo Baldoni (Mateureka): 500 + 1: De Divina Proportione.
- MEDIA DIRECT: Robotica LEGO, Polydron e microscopia.
- IC di Motta S. Giovanni (RC) coordinato da Giancarlo Navarra (GREM di Modena): Percorsi di Apprendimento ArAl: dalle attività nelle classi alla costruzione di oggetti ipertestuali per favorire negli insegnanti l’approccio alla didattica dell’aritmetica e dell’algebra nella prospettiva dell’early algebra.
- Il Cielo e la Terra coordinato da Claudio Zellermayer e Mariela Petta: Un universo di matematica: Talete e la Piramide; Il codice di Eratostene.
- Ivan Graziani (IC di Civitella di Romagna, FC): Matematica in mostra.
- Loreta Failoni e Erica Maestranzi (IC di Val Rendena, TN): Giallo alla Villa.
- Paola Ferioli, Pietro Nannetti e Valentino Giuseppe (FORMA GIOVANI, San Giovanni in Persiceto e San Pietro in Casale, BO): MatEco.
- Stefano Furlati e Claudia Paoletti (OLTREMARE di Riccione) con la collaborazione del Gruppo Forlimatica (Forlì) e Silvia Sbaragli (NRD di Bologna): Trasformazioni geometriche in natura.
- Gruppo “A scuola con matematica si fa rete” (Monza e Brianza): Percorsi matematici in continuità.
- Anna Maria Foresi (AIMC di Macerata): Matematicando dai tre ai quattordici anni.
- Sezione Mathesis di Pesaro: Se muovi le mani muovi il cervello: mostra di modelli dinamici.
- Maria Flavia Mammana e Carmela Milone (Università di Catania): I grafi: alla scoperta di un percorso possibile.
- Liceo Torricelli, il Tavolo della Scienza e la Palestra della Scienza (Faenza): La Bottega matematica.
- István Lénárt (ELTE Università di Budapest): Geometria della carta contro geometria dell’arancia: confronto tra geometria del piano e della sfera (traduzione dall’inglese di Alessandro Gambini).
- Maria Pia Saitta (ITIS di San Severino, MC): Gioco e scopro con il Contafacile: i sistemi di numerazione.

Scuola secondaria di secondo grado
- Renzo Baldoni (Mateureka): 500 + 1: De Divina Proportione.
- MEDIA DIRECT: Robotica LEGO, Polydron e microscopia.
- Paola Ferioli, Pietro Nannetti e Valentino Giuseppe (FORMA GIOVANI, San Giovanni in Persiceto e San Pietro in Casale, BO): MatEco.
- Maria Flavia Mammana e Mario Pennisi (Università di Catania): Dai quadrilateri ai tetraedri: alla ricerca di sorprendenti analogie.
- V G Liceo Linguistico “Giovanni da San Giovanni” (San Giovanni Valdarno) e Attilio Ferrini (RSDDM di Bologna): Molto Rumore per Nulla: La Storia dello Zero.
- Liceo Torricelli, il Tavolo della Scienza e la Palestra della Scienza (Faenza): La Bottega matematica.
- Lorenzo Armaroli, Gloria Bartolini, Silvia Beghelli, Laura Branchetti, Daniela Dal Santo, Donatella Dragoni, Federica Ferretti, Massimo Intelisano, Eugenio Laghi, Alice Lemmo, Luca Montelpare, Lucia Pasqualini e Marta Venturini (GSSMMM, Bologna): Alcuni spunti di storia della matematica ad uso culturale e didattico.
- István Lénárt (ELTE Università di Budapest): Geometria della carta contro geometria dell’arancia: confronto tra geometria del piano e della sfera (traduzione dall’inglese di Alessandro Gambini).

Laboratorio di Teatro matematico per tutti i livelli- Antonella Castellini, Alfia Lucia Fazzino e Rosa Santori (Scuola L. da Vinci di Poggibonsi, SI): Trilogia di matematica.

Informazioni utili

È riconosciuto l’esonero dal servizio per la partecipazione al Convegno (per insegnanti di ogni ordine e grado, per il personale direttivo ed ispettivo) ai sensi dell’art. 62 del CCNL/2003 in quanto l’Università, ai sensi dell’art. 1 della Direttiva Ministeriale n. 90 del 1 dicembre 2003, è Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione dei docenti.

Verrà rilasciato un attestato per n° 20 ore di Aggiornamento, in base alla CM 376, prot. 15218, del 23 12 1995 e successive modifiche. In caso di frequenza parziale al Convegno, verrà comunque rilasciato un attestato per il numero di ore di presenza effettive.

Per avere ulteriori informazioni, ci si può rivolgere a:
Carla Bernardoni, Ufficio Cultura
Comune di Castel San Pietro Terme, Piazza XX Settembre 3
40024 Castel San Pietro Terme BO
Tel. 051/6954198 Fax 051/6954180 feriali ore 8.30 - 13.30
e-mail: cultura@cspietro.it; silvia.sbaragli@infinito.it
siti: http://www.dm.unibo.it http://www.cspietro.it http://www.dm.unibo.it/rsddm

Il Convegno è aperto a tutti, non essendo a numero chiuso, qualsiasi sia il giorno d’arrivo.
L’iscrizione avviene direttamente durante il Convegno. Non si accettano pre-iscrizioni.
La segreteria organizzativa centrale addetta alle iscrizioni avrà sede presso l’Albergo delle Terme, viale delle Terme 1113; sarà aperta venerdì 5 novembre dalle ore 11 alle ore 18 e sabato 6 novembre dalle ore 8 alle ore 18.
Si consiglia ai Convegnisti di effettuare se possibile le iscrizioni venerdì 5 novembre tra le ore 11 e le 13 per evitare code. Prima delle ore 11 del 5 novembre non verranno accettate iscrizioni.
Al momento dell’iscrizione viene consegnata al Convegnista una cartella contenente vario materiale. A ciascun partecipante viene richiesto un contributo alle spese di organizzazione di 70 Euro (studenti e specializzandi con libretto 35 Euro).

È assicurata l’assistenza medica per tutta la durata del Convegno.

Per tutta la durata del Convegno saranno attivi servizi di trasporto gratuito in orari prestabiliti tra la sede della segreteria e le stazioni dei bus e ferroviaria di Castel San Pietro.

Gli Atti, pubblicati da Pitagora Ed. Bologna, a cura di Bruno D’Amore e Silvia Sbaragli, saranno disponibili fin dal giorno della inaugurazione.

I Convegnisti dovranno provvedere per conto proprio alla prenotazione alberghiera. Poiché si prevede un afflusso notevole, si consiglia di provvedere al più presto. La segreteria declina ogni responsabilità per mancato alloggiamento.

Ricettività Alberghiera nel territorio di Castel San Pietro Terme

ALBERGHI
**** ANUSCA Palace Hotel V.le Terme, 1058 051 948824
**** CASTELLO V.le Terme, 1010/b 051 940138
***S LA TORRETTA V.le Terme, 1559 051 6951287
*** DELLE TERME V.le Terme, 1113 051 941140
*** PARIGI V.le Terme, 860 051 6942027
*** PARK HOTEL V.le Terme, 1010 051 941101
*** IL GALLO Via Repubblica, 34 051 941114
*** ARLECCHINO Via Repubblica, 23 051 941835
** DUE PORTONI Via Mazzini, 141 051 941190
** TERANTIGA Via De Jani, 11 051 6957234
* MARAZ Sole e Mare P.le V. Veneto, 1 051 941236

ALTRE STRUTTURE RICETTIVE
IPPOCAMPUS Via Mori, 2300 051 946831

AGRITURISMI
COLOMBARA Via E. Levante, 2866 051 942095
RIO ROSSO Via Cà Venturoli, 1948 051 6957043
RIO SOGLIA Via Montecalderaro, 575/g 051 6957097
S. MARTINO Via Tanari, 7493 051 949766
VINEA REGUM Via Croce Conta, 1520 051 940707-334 9798410

BED & BREAKFAST
B&B Borro di Sopra Via Paniga, 1870 051 942444
B&B di Laura Pulga Via Repubblica, 69 051 941166
B&B Il Borgo Via Liano, 4231 051 6942042
B&B Le Betulle Via San Giovanni, 5900 051 949454
B&B La Fratta Via Scorticheto, 2901/b 051 940158
B&B Casa Clara Via Berlinguer, 101 338 4691859 – 335 6333729
B&B Cà Priva Via Cà Priva, 53 051 944334
B&B “Il Sassarello” Via Cà Masino, 3541/A 327/ 5835293

INFORMAZIONI TURISTICHE
URP – IAT, Piazza XX Settembre, 3 - 40024 Castel San Pietro Terme (BO), tel. 051 6954154, fax 051 6954141, www.cspietro.it

Pro Loco, Via Ugo Bassi, 19 - 40024 Castel San Pietro Terme (BO), tel. 051 6951379, fax 051 6954135, proloco@castelsanpietroterme.it
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà