logo FADIS, Federazione Associazioni dei Docenti per l'Integrazione Scolastica    
[iscriviti a FADISnet]
Il notiziario telematico gratuito dei docenti di sostegno specializzati

    informazioni, archivi

Individualizzazione e integrazione – insegnare agli alunni handicappati nella scuola di tutti

Il volume, a cura di Mario Tortello e Marisa Pavone, presenta linee metodologiche di intervento per favorire l'integrazione scolstica nelle classi comuni per gli allievi in situaizone di handicap.
Marisa Pavone e Mario Tortello (a cura di*) “Individualizzazione e integrazione – insegnare agli alunni handicappati nella scuola di tutti” Editrice La Scuola, Brescia, 2002, pagg. 215

* Coautori del volume: Silvana Baroni, Daniela Bertolino, Anna Borghi, Emanuela Distratis, Loredana Galaschi Levrieri, Bruno Gervasoni, Irene Menegoi, Giuliana Oberto Conte, Marisa Pavone, Riziero Zucchi.

L’introduzione al volume è curata da Giorgio Chiosso dell'Università di Torino - Dipartimento di Scienze dell'educazione che ricorda come questo libro sia destinato non agli insegnanti specializzati, ma a tutti i docenti. Infatti Mario Tortello “era convinto che i processi di integrazione scolastica dei soggetti in situazione di handicap potessero rischiare di diventare una questione di routine delegata e circoscritta agli “addetti ai lavori” e cioè agli insegnanti di sostegno. (…) Di qui l’idea di questo libro che si può condensare intorno a un semplice, ma fondamentale, interrogativo: che cosa deve sapere l’insegnante di classe per avere un approccio corretto ai problemi dell’handicap e collaborare in modo intelligente e adeguato con gli insegnanti specializzati?”

Ad un saggio introduttivo sull’integrazione scolastica e sulle linee metodologiche di intervento, seguono tre capitoli che prendono in considerazione le principali minorazioni: l’alunno cieco, l’alunno sordo, l’alunno con handicap intellettivo.
La riflessione procede secondo una impostazione comune: presentazione di alcuni postulati di orientamento e descrizione del deficit; indicazioni pedagogiche-didattiche per una più ampia cooperazione tra docenti e allievi.
Arricchiscono il volume alcune unità didattiche sperimentate dagli autori, per favorire l’apprendimento comune tra alunni normodotati e alunni in situazione di handicap.

Gli autori

Marisa Pavone è docente di Pedagogia Speciale e Didattica presso l'Università di Torino.

Mario Tortello è scomparso a Torino il 12 giugno 2001.
E' stato giornalista del quotidiano La Stampa, docente a contratto di “Pedagogia Generale” presso l’Università di Torino, Giudice onorario del Tribunale dei Minori di Torino, componente del Osservatorio Permanente per Integrazione Scolastica istituito presso il Ministero della Pubblica Istruzione, direttore della rivista “Handicap & scuola” a cura del Comitato per l’Integrazione degli handicappati di Torino, direttore della rivista Le leggi dell'integrazione scolastica e sociale edita dal Centro Studi Erickson di Trento.
E’ stato autore di numerose pubblicazioni sui temi dell’educazione e dell’integrazione delle persone in situazione di handicap di cui segnaliamo solo alcuni titoli:
Pavone M. Tortello M. (1992), Handicap e scuola media superiore, ed. UTET
Pavone M. e Tortello M. (1996), Le leggi dell'integrazione scolastica. Schedario della normativa e commento pedagogico Ed. Erickson
Pavone M. Tortello M. a cura di (1999) Pedagogia dei genitori – Handicap e famiglia. Educare alle autonomie. Ed. Paravia

Per chi vuole approfondire online:

FADIS: "Nuovi elementi di Qualità per una scuola inclusiva" contributo di Mario Tortello presentanto al termine del 2° Convegno internazionale Erickson "La Qualità dell’integrazione scolastica" tenuto a Riva del Garda nel 1999.

APISS-FADIS: "L’Integrazione Scolastica ha compiuto trent'anni: quattro parole chiave per fare qualità" a cura di Mario Tortello

APISS-FADIS: "Il diritto all'istruzione nelle classi comuni delle persone disabili in situazione di gravità" a cura di Mario Tortello

APISS-FADIS: Marisa Pavone Mario Tortello (a cura di) "Pedagogia dei genitori - Handicap e famiglia. Educare alle autonomie" Torino, Paravia, 1999
FADIS: Coniugare la ricerca della qualità e della professionalità con la cultura della solidarietà