logo Integrazione Scolastica    
Notiziario telematico gratuito del sito integrazionescolastica.it

    informazioni, archivi

MIUR Seminario di studio e produzione: "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap"

Presentate nel sito del MIUR le sintesi dei lavori del Seminario nazionale di studio e di produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap" tenutosi a Imola il 10-11-12 Novembre 2003. Nel documento vengono illustrate le strategie che l’amministrazione intende promuovere per un miglioramento della qualità dell'integrazione scolastica, attraverso la riorganizzazione dei servizi nel territorio.


[file download]
nome  
sintesiImola.pdf
formato  
PDF
dimensione  
131Kb
MIUR "organizzare la qualità" Imola novembre 2003[inizia lo scaricamento del file]


MIUR
Dipartimento per i Servizi nel Territorio
Direzione Generale per l'Organizzazione dei Servizi nel Territorio
Ufficio IV

Prot. n. 14

Roma, 09 gennaio 2004

Oggetto: Seminario nazionale di studio e di produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap". IMOLA 10-11-12 Novembre 2003. Sintesi dei lavori.


Il Seminario di cui all'oggetto è stato organizzato per mettere a fuoco le elaborazioni in corso e individuare strategie utili al miglioramento della qualità dell'integrazione scolastica, attraverso la riorganizzazione dei servizi nel territorio.

I partecipanti sono stati chiamati a formulare delle proposte, concernenti le strutture territoriali di supporto all'integrazione scolastica e le modalità di realizzazione delle relazioni interistituzionali, al fine di eliminare sovrapposizioni e di fornire un supporto più efficiente alle istituzioni scolastiche.

L'obiettivo è stato quello di ridefinire ruoli e competenze di queste strutture, sia di quelle già previste, sia di quelle in via di formazione, nonché di quelle che si stanno autonomamente costituendo sul territorio, anche alla luce delle ultime disposizioni di ordine giuridico, amministrativo e didattico.

Hanno partecipato al dibattito e ai lavori dei gruppi: i membri dell'Osservatorio permanente per l'integrazione scolastica e dell'organismo tecnico di supporto, rappresentanti degli Uffici Scolastici Regionali e dei CSA, dirigenti tecnici, dirigenti scolastici, rappresentanti dell'ANCI, dell'UPI, dei Sindacati, delle Associazioni, del coordinamento interregionale del settore istruzione e servizi sociali, del Ministero del Lavoro e della Salute. La complessità dei bisogni degli alunni in situazione di handicap, richiede infatti una strategia da percorrere insieme ad altri soggetti, con prospettive e competenze che devono cercare una loro armonizzazione, soprattutto nell'attuale fase di transizione, in cui le diverse proposte organizzative devono tener conto delle nuove funzioni e competenze assegnate agli organismi centrali e territoriali,

Gli indicatori di qualità dell'interesse suscitato dal seminario e del livello di partecipazione, sono stati espressi dalla ricchezza del dibattito, dalla rigorosa analisi delle esperienze, dalla loro comparazione e dalla ricchezza di proposte, all'interno di tendenze comuni.
Le modalità di svolgimento dei lavori, con il largo spazio lasciato ai lavori di gruppo e all'intervento anche di rappresentanti di AUSL ed Enti Locali, hanno permesso di valorizzare il contributo delle esperienze di tutti i partecipanti e di arrivare all'elaborazione di relazioni articolate, successivamente raccolte in un documento unitario, che sottoponiamo alla vostra attenzione, con la preghiera di darne ampia diffusione.

IL DIRETTORE GENERALE
- Bruno Pagnani -

Fonte
MIUR: "Sintesi lavori gruppi di studio"

MIUR Seminario nazionale di studio e produzione "Organizzare la qualità dell'integrazione scolastica degli alunni in situazione di handicap"
Programma